I prezzi esposti sono IVA inclusa.

Barbecue a carbone

La carbonella è prodotta riscaldando ad alte temperature legna in un ambiente controllato privo di ossigeno, in modo da non produrre fiamma. La legna perde tutta l'umidità ed i gas volatili, residuando carbonio quasi puro che brucia senza fiamma. Attenzione ad utilizzare soltanto carbone di legna per uso alimentare, e non tavolette di lignite utilizzate come combustibile da stufa. La carbonella deve essere conservata all'asciutto in quanto assorbe umidità facilmente ed in quantità, come il sale. Una volta umida, servirebbe per asciugarla più calore di quello che sarebbe in grado di produrre bruciando! Il barbecue sarà pronto per cuocere quando uno strato uniforme di brace rossa spesso almeno 4/5 cm coprirà il fondo del braciere. Sopra uno strato di braci pronto per la cottura si vedrà ondeggiare l'aria per il calore irradiato, ma non si dovrà vedere neanche una stilla di fumo. Terminata la cottura, evitate di spegnere le braci gettandovi sopra dell'acqua. Le braci bagnate sono altamente corrosive e rovinerebbero rapidamente le parti metalliche del braciere. È opportuno mettere braci residue ancora calde in un recipiente metallico a chiusura ermetica, dove si spegneranno senza rischi e saranno pronte per essere riutilizzate.

 

Mostra:
Ordina per: