I prezzi esposti sono IVA inclusa.

Gazebi Teli e Pergole

Gazebo: meglio in legno o ferro?

Ripara dal sole e dalla pioggia. Arreda il giardino. E offre un angolo di relax che può diventare il vostro secondo salotto. Ecco perché nella scelta di un gazebo gli aspetti estetici e quelli pratici sono ugualmente importanti.

FORME E DIMENSIONI - Esistono gazebo di ogni forma e prezzo, ma prima di ogni considerazione dovete decidere dove intendete posizionarlo. Questo sia per avere le misure precise al momento dell'acquisto sia per capire lo stile che più si addice a quell’angolo del vostro giardino. L'offerta è affollata di modelli  quadrati, 3X3, però negli ultimi tempi si stanno affermando strutture 4X3, che permettono una maggiore godibilità dello spazio sotto il gazebo senza però rubarne troppo al vostro giardino. Esistono gazebo dalle linee più nette o sinuose e ogni forma e colore conferirà una certa atmosfera al giardino.

MATERIALI - Legno, ferro o alluminio? La scelta del materiale non è solo una questione estetica. Ogni materiale infatti ha il suo prezzo e richiede una manutenzione diversa. Un gazebo in legno può essere una soluzione economica e tende a stare bene sia nei giardini moderni che in quelli tradizionali. Tra le varie tipologie di legno usate, il teak è una delle più gradevoli e resistenti. Il problema del legno, però, è che si deteriora con facilità e si scolorisce, per cui dovrete trattarlo periodicamente con dei prodotti, facendovi consigliare dal vostro ferramentista di fiducia. Le soluzioni in acciaio invece sembrano coniugare al meglio tutte le qualità che un gazebo dovrebbe avere. Sono più resistenti alle intemperie e non hanno bisogno di grossa manutenzione, anche perché il metallo viene bagnato con acidi speciali che aiutano a ripararlo dalla ruggine. Eleganti e moderni, i gazebo in acciaio offrono tendenzialmente un buon rapporto qualità-prezzo e sono facili da montare perché piuttosto leggeri.

Mostra:
Ordina per: