I prezzi esposti sono IVA inclusa.

Macchine per Giardinaggio e accessori

Quando e quanto tagliare il prato (e con cosa)

Ancor prima che estetica, la tosatura del prato è una questione di salutePer aver un prato sano e rigoglioso è quindi fondamentale seguire alcune regole di tosatura.

QUANDO TAGLIARE

A parte nei periodi di caldo intenso, la regola è: tagliare spesso! Il taglio contribuisce a fortificare il manto erboso, mentre i prati tagliati di rado si indeboliscano facilmente e hanno più probabilità di contrarre malattie. In più, il taglio dell’erba alta rischia di diventare uno sfalcio più che un taglio, causando danni anche alle radici. In genere il taglio del prato viene sospeso nel periodo invernale, da novembre e febbraio, e riprende a marzo, quando la temperatura è attorno ai 15 gradi centigradi. Nel periodo primaverile e autunnale, grazie alle piogge generose e al clima mite, il prato cresce molto velocemente. E può essere necessaria anche una tosatura a settimana! In estate invece è essenziale diradare la frequenza degli interventi di tosatura, arrivando a farne uno ogni 10-20 giorni, per evitare il rischio di inaridimento e diradamento del prato.

QUANTO TAGLIARE

Prima di decidere l'altezza di taglio è importante fare attenzione alle condizioni di umidità del prato. Tagliare un prato troppo asciutto rischia infatti di portare l'erba a seccarsi. L'altezza dell’erba dovrebbe essere di 2-4 centimetri. Ma in estate è opportuno lasciare un paio di centimetri in più per evitare l’inaridimento del terreno e la diradazione dell’erba.

CON QUALE STRUMENTO 

Bisogna anzitutto distinguere fra un tosaerba e un decespugliatore. Quest'ultimo si usa per taglliare cespugli, arbusti e sterpaglie. E' usato anche per sfalciare l'erba quando è troppo alta, per fare le rifiniture vicino a degli ostacoli o su terreni poco agevoli o scoscesi. Ma in genere non è adatto per la manutenzione di tutto il manto erboso! Se non avete un giardino enorme, quindi, il tosaerba è lo strumento che fa per voi. Ne esistono modelli con motore elettrico (adatti a giardini di dimensioni medio-piccole) e con motore a scoppio, più consoni per giardini dai 1000 mq in su. Sul mercato esistono numerosi tipi di  rasaerba, ma una funzione sempre più richiesta è il "mulching". Ovvero quella che sminuzza finemente l'erba tagliata e la riversa sul prato. Questa funzione, presente ad esempio nel tosaerba GreenCat "Freccia Rossa" con motore Honda (foto in alto), non solo vi risparmia la fatica di raccogliere l'erba tagliata, ma trasforma l'erba sminuzzata in un prezioso nutriente, facendovi risparmiare su altri concimi.


Mostra:
Ordina per: