I prezzi esposti sono IVA inclusa.

Stufe a pellet

Aerazione: Ricambio dell'aria necessaria sia per lo smaltimento dei prodotti della combustione, sia per evitare miscele con un tenore pericoloso di gas non combusti. Apparecchio a focolare chiuso: Apparecchio previsto per il funzionamento con camera di combustione chiusa. Apparecchio a tiraggio forzato: Apparecchio dotato di ventilazione nel circuito fumi e di combustione con mandata dei fumi con una pressione positiva rispetto all'ambiente. Camino: Struttura consistente di una o più pareti contenente una o più vie di efflusso. Tale elemento ad andamento prevalentemente verticale ha lo scopo di espellere a conveniente altezza dal suolo i prodotti della combustione. Canale da fumo: Componente o componenti che raccordano l'uscita del generatore di calore al camino. Comignolo: Dispositivo che posto alla bocca del camino permette la dispersione dei prodotti della combustione anche in presenza di avverse condizioni atmosferiche. Condensa: Prodotti liquidi che si formano quando la temperatura dei fumi è minore o uguale al punto di rugiada dell'acqua. Condotto per intubamento: Condotto composto da uno o più elementi a sviluppo prevalentemente verticale specificatamente adatto a raccogliere ed espellere i fumi, nonché a resistere nel tempo ai componenti degli stessi e delle loro eventuali condense, idoneo per essere inserito in un camino, vano tecnico esistente o di nuova costruzione, anche in nuovi edifici. Installazione stagna: Installazione di un apparecchio a funzionamento stagno in modo che tutta l'aria necessaria per la combustione sia prelevata dall'esterno. Manutenzione: Insieme degli interventi necessari per garantire nel tempo la sicurezza e la funzionalità e conservare l'efficienza dell'impianto entro i parametri prescritti. Sistema camino: Camino installato utilizzando una combinazione di componenti compatibili, fabbricati o specificati da un solo fabbricante la cui responsabilità di prodotto riguarda l'intero camino. Sistema di evacuazione fumi: Impianto per l'evacuazione dei fumi indipendente dall'apparecchio costituito da canale da fumo, camino, torrino ed eventuale comignolo. Zona di irraggiamento: Zona immediatamente adiacente al focolare in cui si diffonde il calore radiante provocato dalla combustione. Zona di reflusso: Zona oltre l'estradosso del tetto in cui si verificano sovrappressioni o depressioni che possono influenzare la corretta evacuazione dei prodotti della combustione.

Mostra:
Ordina per: